San Giorgio si illumina per Natale con le luminarie di Lello Esposito: Vesuvio, Corna e Pulcinella

san giorgio luminarieIl Vesuvio, la maschera di Pulcinella, le corna e altri simboli della tradizione napoletana illuminano le strade di San Giorgio a Cremano. Si sono infatti accese le luci di Natale realizzate dall’artista Lello Esposito che già nel 2019 aveva illuminato le vie di Napoli con queste creazioni.

SAN GIORGIO A CREMANO, ARRIVANO LE LUMINARIE DI LELLO ESPOSITO

Come spiegato dal Comune di San Giorgio:

Lello Esposito fu grande amico di Massimo Troisi ed è sempre stato molto legato a San Giorgio a Cremano, tanto da aver realizzato anche il grande Pulcinella che si trova all’ingresso di Villa Bruno, Palazzo della Cultura sangiorgese. Grazie al legame, all’amicizia e alla stima tra il Primo Cittadino e l’artista, quest’anno San Giorgio a Cremano ha potuto fare le cose in grande, attirando in meno di 24 ore visitatori anche da altre città. Anche le altre strade sono “addobbate” con altre decorazioni di luce per non lasciare nessuno escluso“.

Non solo luminarie, a San Giorgio in piazza Massimo Troisi è stato impiantato un albero di 18 metri acquistato dall’ente. Il sindaco, Giorgio Zinno, invita i cittadini a recarsi numerosi per le vie della città ad ammirare le luci:

Cari concittadini, con qualche giorno di ritardo a cause delle forti piogge delle scorse settimane, abbiamo quasi completato l’installazione delle luminarie natalizie in città, che danno un senso di gioia e saranno di sostegno ai commercianti. Quest’anno, lo avete visto, abbiamo fatto le cose in grande: in piazza Troisi, in cui ormai abbiamo completato il restyling, abbiamo posizionato un bellissimo albero di diciotto metri di altezza, che il Comune ha acquistato e che sarà, per gli anni a venire, un patrimonio della nostra comunità.
So che in tanti stanno venendo a vederlo anche dalle città vicine e questo è motivo di soddisfazione e di orgoglio.
Nel centro cittadino, poi, sono state montate, in accordo con l’assessora al commercio Nunzia Sirica, delle luminarie artistiche gentilmente concesseci dal grande maestro Lello Esposito, amico di Massimo Troisi e persona legatissima alla nostra città. 

Pulcinella, corni, maschere, piccoli Vesuvi: simboli tradizionali del nostro territorio partenopeo-vesuviano trasformati in luminarie (esposte al centro storico di Napoli negli anni scorsi) per dare un tocco di classe in più alla nostra città. Un pensiero particolare devo per forza dedicarlo ai soliti “ignoti” che avevano parlato di una città al buio e sono stati costretti a ricredersi. Ancora una volta li facciamo parlare e scrivere, noi facciamo i fatti ed i fatti, quest’anno, sono pieni di luce. Tutte le strade commerciali di San Giorgio a Cremano sono ormai illuminate: Natale è vicino!“.

 

Potrebbe anche interessarti