Babà, sfogliatelle, panettoni e torroni: le pasticcerie campane tra le migliori d’Italia

Nell’ambito della guida ’50 top Italy’ che premia le eccellenze culinarie italiane, nasce la classifica delle migliori pasticcerie del 2022 che vede la Campania conquistare il podio non solo per le specialità locali.

50 top Italy, la classifica delle migliori pasticcerie: Campania sul podio

La guida offre una panoramica dei migliori locali nei quali trovare i prodotti dolciari caratteristici dell’Italia stilando diverse classifiche divise per specialità: sfogliatelle, babà, panettoni, cannoli, dolci al cioccolato, torrone e confetti, tiramisù e altre prelibatezze.

Le 20 pasticcerie premiate come migliori produttrici di sfogliatelle sono tutte campane: al primo posto spicca Sal De Riso di Minori, seguito dai F.lli Attanasio di Napoli e dalla pasticceria Sirica di San Giorgio a Cremano. Podio tutto campano anche per le eccellenze del babà con la pasticceria Capparelli di Napoli in vetta, seguita da Sal De Riso e il Gambrinus di Napoli.

La nostra Regione si distingue anche per la qualità dei gelati con la gelateria Di Matteo, di Torchiara, che conquista il terzo posto della classifica nazionale. In più, nella categoria dei migliori torroni e confetti la Premiata Fabbrica di Innocenzo Borrillo (San Marco dei Cavoti) conquista l’argento piazzandosi al secondo posto dell’elenco.

Anche i panettoni campani, già reduci da diversi riconoscimenti, compaiono nella classifica dei più buoni d’Italia: Francesco Guida di Vico Equense e Pepe Mastro Dolciere di Sant’Egidio del Monte Albino conquistano rispettivamente la seconda e la terza posizione.

La nostra Regione compare anche tra i territori premiati per il miglior cannolo, con la pasticceria Pasquale Marigliano di Nola, e la cassata più buona, con Pepe Mastro Dolciere e pasticceria Sirica. Tra le 20 eccellenze dei dolci al cioccolato spiccano, invece, il Gran Caffè Napoli 1850 di Castellammare di Stabia, Aliberti pasticceria di Montoro Superiore e Lombardi pasticcieri di Maddaloni. Non manca il tiramisù campano rappresentato da Casa Infante né le praline che vedono nella classifica nazionale Pietro Macellaro pasticceria agricola cilentana e la Gran pasticceria Ratto di Frattamaggiore.


Potrebbe anche interessarti