Cuore azzurro, Koulibaly incontra una squadra di migranti: “Combatto il razzismo per voi”

Arci Mediterraneo Impresa Sociale

Il difensore del Napoli Kalidou Koulibaly si è reso protagonista di un altro lodevole gesto facendo visita, a sorpresa, ai migranti della squadra dell’Arci Mediterraneo. Approfittando dell’infortunio, che gli ha impedito di essere a Milano per il match, nella giornata di ieri l’azzurro si è recato presso la struttura per offrire ai ragazzi un messaggio di speranza.

Koulibaly fa visita ai migranti

Ha voluto incontrare i giocatori della squadra, portando nuove maglie per loro, per porsi al loro fianco nella lotta alle discriminazioni. Durante il suo discorso, infatti, come reso noto da ‘Il Corriere del Mezzogiorno’, ha dichiarato: “Questi ragazzi sono più forti di noi perché hanno grandi difficoltà. Anche noi subiamo il razzismo ma loro non hanno la nostra stessa fora di reagire ed essere ascoltati”.

“Se accadono episodi di razzismo io passo in tv, sono noto. Mi arrabbio per queste discriminazioni ma lo faccio parlando per voi perché voi non potete rispondere. Tante persone non possono parlare e non sono ascoltate. Questi ragazzi si fanno insultare e si sentono anche dire che c’è di peggio. Ma per loro non c’è di peggio perché vengono da un percorso che nessuno può immaginare. Io lo so, conosco tante persone che sono arrivate qui a cominciare dai miei genitori. Questi immigrati sono venuti per sognare una vita nuova. Io li ammiro” – ha concluso.

“Abbiamo avuto una bellissima sorpresa. Nella giornata mondiale dei diritti dei migranti Kalidou Koulibaly ci ha fatto visita e ha voluto assistere all’allenamento della squadra Arci Napoli Calcio. E’ un grande campione e una persona meravigliosa che si preoccupa degli ultimi. Siamo felici che sia nostro amico. Ti vogliamo bene” – si legge sui canali social dell’Arci Mediterraneo Impresa Sociale.

Soltanto pochi giorni prima Koulibaly e Ghoulam, da sempre in prima linea per sostenere i più bisognosi, avevano ricevuto il Premio Rete Mediterranea per l’impatto sociale per essersi distinti per il loro impegno sociale soprattutto negli ultimi mesi.

Potrebbe anche interessarti