Partita di beneficenza tra licei, esplode un petardo: tra gli spalti un minore rimane ferito

partita beneficenza licei

Napoli – Doveva essere una semplice partita di beneficenza, quella organizzata tra i licei Sannazaro, del Vomero, e Tito Lucrezio Caro, di via Manzoni. Eppure, la partita non è mai arrivata a termine, interrotta da un’esplosione di un petardo. #GoalOfLife, era questo il nome dell’incontro, nato per raccogliere fondi per le ricerche della Fondazione Telethon, ma che si è concluso con uno studente ferito.

Secondo le prime ricostruzioni, infatti, la partita tra i due licei era quasi giunta al termine quando, sugli spalti dove si trovavano gli spettatori, sarebbe esploso un petardo. Proprio da quell’esplosione, un 17enne che si trovava sul posto sarebbe rimasto ferito alla mano. Immediatamente, sugli spalti dello Stadio Simpatia di Pianura si è scatenato il panico tra i presenti, proprio come testimoniano alcuni video girati. In uno di questi, pubblicato da La Bussola Tv, ripresa anche la fuga del pubblico, prevalentemente studenti, dagli spalti.

Partita di beneficenza tra licei, rimasto ferito 17enne: operato d’urgenza alla mano

Intanto, immediato l’intervento dei soccorsi per il 17enne rimasto ferito. Subito trasportato il minore presso l’Ospedale San Paolo di Fuorigrotta, il nosocomio più vicino al luogo dove si è verificato l’incidente. In un secondo momento, poi, i sanitari trasferiscono il giovane all’Ospedale Vecchio Pellegrini alla Pignasecca, dove è stato operato d’urgenza alla mano. Il ragazzo, fortunatamente, non sembra essere in pericolo di vita.

La partita come già accennato prima, aveva come scopo una raccolta fondi destinati a Telethon. Tale iniziativa non riguardava unicamente i due istituti superiori che hanno giocato ieri, ma molti altri della città di Napoli, che dovrebbero giocare nei prossimi giorni.

Potrebbe anche interessarti