I Fratelli De Filippo conquistano pubblico e critica: ci sarà il sequel della storia di Eduardo, Peppino e Titina

fratelli de filippo sequel

Il seguito de I Fratelli de Filippo ci sarà. Il film che racconta la storia di Eduardo, Peppino e Titina ha infatti conquistato critica e pubblico risultando uno degli ultimi film più visti sulla Rai. Ben 4 milioni gli spettatori rimasti incollati alla tv il 30 dicembre, un numero destinato a crescere data la possibilità di rivederlo gratuitamente in streaming sulla piattaforma Rai Replay.

I FRATELLI DE FILIPPO: CI SARA’ IL SEQUEL

La pellicola che racconta le gelosie e la vita degli Scarpetta-De Filippo si ferma nel mostrare ‘Natale in Casa Cupiello’ come intermezzo di un film nel 1931 e da subito si capisce il grande successo che avrebbe avuto. I Fratelli De Filippo è composto da un cast maggiormente di napoletani dove spiccano alcune interpretazioni molto fedeli all’originale, una su tutti quella di Mario Autore nel ruolo difficile di Eduardo. Un grande successo di critica e pubblico che ha spinto anche Amazon ad interessarsi al sequel. Ma è Agostino Saccà, produttore del film con Pepito Produzioni assieme a Nuovo Teatro, Rs production e Rai Cinema a spiegare che rimarrà sulla Rai. Ospite del galà conclusivo di «Capri, Hollywood» che si è tenuto a Napoli, al Teatro San Carlo, ha detto:

La sceneggiatura è pronta, io anche. Sì è parlato anche dì Amazon, ma noi vogliamo continuare con la Rai. Abbiamo gli attori e anche il reparto tecnico che ha già confermato la sua partecipazione per i De Filippo due“.

Nei giorni scorsi era stato annunciato anche un altro sequel, quello del film di Mario Martone ‘Qui rido io’.