Torre del Greco, il 30enne Alessandro muore di covid. Gli amici: “Un pezzo di cuore se ne va”

covid alessandro
TORRE DEL GRECO – Il covid miete un’altra giovane vittima (ieri il bollettino della Regione Campania registrava 20 decessi). Si tratta di Alessandro, un 30enne di Torre del Greco (nato nell’87) che viene definito da tutti come un instancabile lavoratore. Sono i suoi stessi colleghi a darne il triste annuncio attraverso i social.

TORRE DEL GRECO, ALESSANDRO MUORE DI COVID

Poche ma toccanti parole per ricordare il loro amico, scomparso prematuramente a causa della pandemia:

Amici, clienti, questa pandemia non smette di mietere vittime ed oggi, 11 gennaio 2022, abbiamo subito, purtroppo, una grave perdita, un pezzo di cuore se ne va per trasformarsi in una stella grande e luminosa. Domani osserveremo una religiosa chiusura per rendere omaggio ad un instancabile lavoratore. Alessandro C. preghiamo affinché questo incubo finisca, ma nel frattempo continuiamo a vaccinarci, un piccolo gesto può salvarci la vita“.

Stesso messaggio postato dal negozio di abbigliamento Prima Luce:

Anche la Turris si è stretta nel dolore:

La S.S. TURRIS CALCIO partecipa commossa al lutto che ha colpito la proprietà dell’azienda Ciaramella Car Service Srl – BestDrive, partner del club, per la prematura scomparsa del giovane e caro Alessandro“.

Tanti i messaggi di cordoglio sui social per la prematura morte del giovane Alessandro a causa del covid, scrive Alessio:

Eravamo come Fratelli eppure abbiamo lasciato che vincesse l’orgoglio… e ci siamo persi!!! Avrai sempre un posto speciale nel mio cuore e non andrai mai via dai miei pensieri!!!. Ciao“.

Alessandro amava anche suonare il violino e faceva parte di una band, i Luna Janara:

Potrebbe anche interessarti