Eav, persona muore investita sui binari: linee vesuviane soppresse

eav investita

E’ di pochi minuti fa la notizia di una persona che ha perso la vita dopo essere stata investita sui binari, a darne l’annuncio è l’Eav sulle proprie pagine social. L’ente autonomo del Volturno aveva prima comunicato un ritardo e poi la soppressione di alcune linee vesuviane causa investimento che poi si è rivelato essere mortale.

EAV, PERSONA INVESTITA MUORE

Questi i messaggi presenti anche sul sito dell’Eav che avvisa i passeggeri di soppressioni e ritardi:

Linee Vesuviane – Soppressioni – Causa investimento mortale, il treno 1160 delle ore 16:00 da Sorrento per Napoli, è soppresso da Vico Equense a Napoli. Il treno 1164 delle ore 16:24 da Sorrento per Napoli è soppresso da Sorrento a Vico Equense, per cui, inizierà la corsa alle ore 16:47 da Castellammare di Stabia“.

Un post che era stato preceduto dalla notizia dell’investimento tra le stazioni di Castellammare e quella di Meta:

Linee Vesuviane – Interruzione tratta – Linea Napoli – Sorrento. Causa investimento la circolazione ferroviaria tra le stazioni di Castellammare e Meta è momentaneamente sospesa. Seguiranno aggiornamenti“.

Non si hanno ancora notizie circa l’identità e l’età della vittima e come sia finita sui binari. Sul posto immediatamente sono giunti i soccorsi e le autorità per mettere in sicurezza la zona. Presto seguiranno aggiornamenti.

E’ il prescindete dell’Eav De Gregorio a spiegare in un post sul suo profilo Facebook:

Oggi pomeriggio presso la stazione Eav dì Vico Equense una signora dì 57 anni è stata investita da un treno in entrata in stazione. Dalle prime informazioni sembrerebbe che si tratti dì un suicidio. Le autorità stanno indagando ed hanno autorizzato la rimozione della salma. Le mie condoglianze alla famiglia della vittima e la mia vicinanza al macchinista ed al capotreno, a cui ho subito telefonato, provati da una terribile vicenda“.

Potrebbe anche interessarti