Alfa Romeo, a Pomigliano d’Arco si produrrà il nuovo Suv Tonale: tra i colori il Grigio Vesuvio

alfa romeo pomigliano
Foto fb Alfa Romeo

È un buon momento per l’Alfa Romeo. In F1, grazie anche al motore Ferrari, la scuderia sta tornando a essere competitiva e questo porta pubblicità e un interesse anche sul mercato delle auto. In particolare oggi il Ceo dell’azienda, Jean Philippe Imparato, ha fatto visita allo stabilimento Stellantis Giambattista Vico di Pomigliano d’Arco e ha annunciato la produzione del nuovo suv Tonale.

ALFA ROMEO TONALE PRODOTTA NELLO STABILIMENTO DI POMIGLIANO

Un importante risultato per la sede napoletana che lancerà non solo Panda ma anche il nuovo suv di segmento C Tonale sui mercati dalla prima settimana di giugno, come spiegato dal Ceo:

La progressione della produzione, quella che gli addetti ai lavori chiamano ‘ramp up’, e che prevede l’inizio della fabbricazione in serie a maggio con il livello giusto per soddisfare i primi mercati con 2 auto per ogni concessionaria  e poi aumentare la cadenza. Il debutto di Tonale avverrà prima con i motori Mhev 130 e 160 Cv, poi seguiranno la diesel e fine anno il plug-in hbryd 275 Cv. Siamo nelle condizioni di produrre 40-45 mila Tonale all’anno ma se servirà potremo salire oltre questo livello che è già totalmente profittevole

Nella futura gamma di Alfa Romeo ci sarà un B-Suv che sarà Mhev e successivamente Bev, cioè completamente elettrico. Questo modello è programmato per essere presentato a fine 2023 per essere commercializzato l’anno successivo, e sarà seguito da un’ulteriore novità, in calendario per il 2027. Si tratta di un modello molto più grande, un E-Suv, e che sarà completamente elettrico“.

CURIOSITA’

Tra i colori a scelta per questa auto spicca anche il grigio Vesuvio, accanto al Verde Montreal, il Blu Misano e il Rosso Alfa.

Potrebbe anche interessarti