Un solo film italiano candidato a Cannes: è Nostalgia, ambientato a Napoli del regista Martone

nostalgia cannes
Pierfrancesco Favino e Francesco Di Leva, foto di Mario Spada

Ancora una volta è Napoli la protagonista di film e concorsi cinematografici. La nuova opera del regista italiano Mario Martone ‘Nostalgia’, ambientata nel capoluogo partenopeo, è infatti fra i film in concorso al prossimo Festival di Cannes, unico italiano in gara. Dopo il grande successo con “Qui rido io“, il film biografico di Eduardo Scarpetta, con Toni Servillo, Martone ci riprova con questo nuovo capolavoro Made in Naples. Il festival si terrà dal 17 al 28 maggio ed ha annunciato le pellicole partecipanti in conferenza stampa nelle quali figura anche l’attrice e regista italiana naturalizzata francese Valeria Bruni Tedeschi con ‘Les Amandiers’.

NOSTALGIA DI MARTONE CANDIDATO A CANNES

Soddisfazione è espressa dalla Film Commission della Regione Campania che in un post su Facebook scrive:

Arriva a Cannes il cinema Made in Campania. ‘Nostalgia’ di Mario Martone sarà infatti presentato in Concorso al 75º Festival de Cannes. Nel cast, Pierfrancesco Favino, Francesco Di Leva, Tommaso Ragno, Aurora Quattrocchi, Sofia Essaidi, Nello Mascia. Il film, che gode del contributo della Regione Campania – Piano Cinema, è una produzione Picomedia e Mad Entertainment in associazione con Medusa Film e in coproduzione con Rosebud Entertainment Pictures“.

LA TRAMA DEL FILM

Il film è tratto da un romanzo di Ermanno Rea e racconta la storia di Felice che dopo quarant’anni di lontananza torna dove è   nato, nel rione Sanità. Qui riscopre i luoghi, i codici del quartiere e un passato che lo divora.

Potrebbe anche interessarti