A Napoli servono dai 35 ai 45 minuti per trovare parcheggio, lo studio: orari e zone da evitare

Un recente studio condotto da Parclick, la principale compagnia di prenotazione di parcheggi in Europa, sottolinea la difficoltà nel trovare un posto auto libero a Napoli.

Studio di Parclick: trovare parcheggi a Napoli è un’impresa

La ricerca, diffusa da ‘Il Corriere del Mezzogiorno’, dimostra che nella città partenopea si trascorrono dai 35 ai 45 minuti in auto solo per cercare di trovare un parcheggio. Si tratta di circa 12 ore al mese, esclusi i weekend, impiegate per la ricerca di un posto libero.

Un vero e proprio problema se si considera che sei napoletani su dieci usano l’auto quotidianamente per recarsi sul posto di lavoro e soltanto un terzo di questi dispongono di un parcheggio privato. A ciò si aggiungono le conseguenze dell’avvento della pandemia che ha spinto sempre più persone a preferire il proprio veicolo personale a discapito dei mezzi pubblici. Nemmeno l’incremento dei prezzi del carburante ha scoraggiato i cittadini nell’utilizzare l’auto.

Lo studio evidenzia anche le fasce orarie peggiori per parcheggiare: in mattinata, dalle 8:00 alle 9:00, e in serata, tra le 19:00 e le 20:00 ma anche oltre. Ciò soprattutto nel centro città, nei pressi della stazione centrale e della stazione ferroviaria circumvesuviana, Mergellina e via Toledo. Il costo medio per un posto auto si aggira intorno ai 100 euro ma può arrivare anche a superare i 250 euro in alcune zone della città.

Potrebbe anche interessarti