Mercato Sanseverino, incidente sul lavoro: Antonio, di 25 anni, muore schiacciato da un trattore

schiacciato trattore
Foto fb Antonio Cerruto

Un giovane di 25 anni ha perso la vita ieri rimanendo schiacciato da un trattore sul quale stava lavorando. Un ennesimo incidente sul posto di lavoro che ha ucciso Antonio e che ha visto in Campania negli ultimi mesi aumentare esponenzialmente i decessi. L’incidente è avvenuto alla frazione Acquarola di Mercato San Severino, nel salernitano.

MERCATO SAN SEVERINO, 25ENNE MUORE SCHIACCIATO DA TRATTORE

Il giovane, che stava raccogliendo della legna, è precipitato in un fosso mentre percorreva un sentiero sterrato a bordo del mezzo che si è ribaltato finendogli addosso. A lanciare l’allarme è stato il fratello che si trovava con lui nel bosco. Inutili i soccorsi, per Antonio non c’è stato nulla da fare. Sul posto, anche i militari dell’Arma della Compagnia di Mercato San Severino che hanno avviato gli accertamenti del caso anche se la dinamica dell’incidente sembra chiara. L’uomo lascia una compagna e una bimba piccola.

CORDOGLIO SUI SOCIAL

Sono tantissimi i messaggi di cordoglio sui social. In primis il sindaco di Mercato San Severino, Antonio Somma, ha scritto un post in cui ricorda il giovane Antonio:

Abbiamo appreso, con sgomento, della tragica morte, avvenuta stamane ad Acquarola per una triste fatalità, di un nostro giovanissimo concittadino originario di Sant’Angelo. Siamo profondamente addolorati ed a nome di tutta la comunità di Mercato S.Severino sento il dovere di esprimere il più sincero cordoglio ai familiari. Che giunga a tutti voi il nostro abbraccio ed il nostro conforto“.

Potrebbe anche interessarti