Nuova moneta da 2 euro per celebrare Falcone e Borsellino a 30 anni dalla loro morte

due euro falcone borsellino
Foto Poligrafo e Zecca di Stato

Una moneta da 2 euro per ricordare i giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino. A trent’anni dalle stragi che portarono via gli uomini che hanno combattuto la mafia, il Poligrafo e la Zecca di Stato hanno coniato queste speciali monete commemorative. Emesse ieri, 17 maggio, dal Mef avranno corso legale in tutti gli stati membri dell’Unione Europa.

UNA MONETA DA 2 EURO PER RICORDARE I GIUDICI FALCONE E BORSELLINO

Esse fanno parte della Collezione Numismatica 2022 che presenta in tutto 17 monete e raffigurano i ritratti dei due magistrati italiani Giovanni Falcone e Paolo Borsellino ispirati a una fotografia di Tony Gentile. In alto, ad arco, la scritta “FALCONE – BORSELLINO”; sotto, le date “1992 2022”, rispettivamente anno della scomparsa dei magistrati e anno di emissione della moneta, tra le quali è inserito l’acronimo della Repubblica Italiana “RI”; a destra “R”, identificativo della Zecca di Roma; a sinistra, “VdS”, sigla dell’autore Valerio de Seta; nel giro, le dodici stelle dell’Unione Europea.

Come si può leggere nel comunicato, la moneta nella sua versione da collezione è stata coniata in fior di conio e in proof, con una tiratura rispettivamente di 12 mila (prezzo 12 euro) e 10 mila esemplari (prezzo 22 euro), a cui si aggiunge il rotolino da 25 pezzi fior di conio in 10 mila esemplari (prezzo 62 euro). Per la circolazione ordinaria (quindi la classica monete da due euro che usiamo per gli acquisti) in tutti i paesi Ue conta un contingente complessivo in valore nominale di 6 milioni di euro corrispondente a 3 milioni di monete messe in circolazione. Alcuni hanno già messo queste monete in vendita su ebay a prezzi maggiori di due euro.

COME DISTINGUERE DUE EURO FALSI

Spesso però in circolazione ci sono anche monete di due euro false. La prima è più importante regola è quella del confronto, mettere vicino due monete e notare se ci sono differenze. Poi importante è toccare, osservare e controllare.

Potrebbe anche interessarti