Gianna Nannini: “Napoli migliora il mio modo di essere e di cantare. Verrò qui sempre”

Gianna Nannini, celebre cantante toscana, dopo il concerto al teatro Augusteo di Napoli, è tornata a parlare del suo amore per la città partenopea ai microfoni di Radio Kiss Kiss.

Gianna Nannini innamorata di Napoli: “Verrò qui per sempre”

Lo scorso lunedì l’artista ha intrattenuto il popolo partenopeo tra esibizioni, omaggi alla città e alla squadra: a fine serata ha accolto sul palco Luciano Spalletti, Lorenzo Insigne e Kalidou Koulibaly che hanno calciato palloni alla folla coinvolgendo la stessa Nannini.

Un’esperienza unica per la cantante che ha raccontato di riservare un affetto speciale per la nostra città. Poco dopo l’evento, infatti, intervenuta alla trasmissione radiofonica ‘Radio Goal’ su Radio Kiss Kiss, ha dichiarato: “Napoli migliora il mio modo di essere, il mio modo di cantare. Verrò a Napoli per sempre. Grazie a tutti i napoletani”.

“Voglio ripetere questo tour a teatro, è stato veramente straordinario. Sono saliti sul palco i calciatori del Napoli, me lo aveva promesso De Laurentiis a Parigi e me li ha mandati. Lorenzo Insigne è stato molto carino, poi aveva un profumo addosso strepitoso. Avrei voluto dedicargli proprio ‘profumo’, dopo cena l’ho detto anche a lui. Sono stati tutti molto carini, hanno lanciato palloni in sala e sono arrivati persino in galleria. Ci ho provato anche io ma i tiri sono riusciti malissimo” – ha concluso.

Del resto già qualche anno fa la Nannini aveva espresso il suo amore per Napoli. Nel corso di un’intervista rilasciata a ‘Il resto del Carlino’ la rockstar italiana aveva rivelato: Il cruccio della mia vita è quello di non essere napoletana”.

Potrebbe anche interessarti