Irma Testa è in finale ai Mondiali: è la prima pugile italiana a salire su tutti i podi internazionali

CONI

Non smette di collezionare successi Irma Testa, la pugile napoletana, originaria di Torre Annunziata, che sul ring di Istanbul ha sconfitto l’indiana Manisha Moun accedendo alla finale dei Mondiali Elite femminili di pugilato. E’ la prima pugile italiana a salire sul podio di tutte le principali manifestazioni internazionali.

Irma Testa ai Mondiali Elite femminili di pugilato

L’atleta ha vinto 5-0 con verdetto unanime (30-26, 30-27, 30-27, 29-28, 29-28) la semifinale della categoria pesi piuma che l’ha vista scontrarsi con l’indiana Manisha Moun. La Testa ha dominato l’incontro, con colpi netti e precisi, aggiudicandosi la vittoria.

Un trionfo che l’ha condotta direttamente verso la finale prevista per il prossimo venerdì quando affronterà la taiwanese Lin Yu-Ting. A prescindere dall’esito dell’incontro la Testa si conferma ancora una volta un orgoglio per il nostro territorio: è stata la prima donna pugile a qualificarsi ai Giochi Olimpici (Rio 2016) e a conquistare una medaglia a Tokyo ed ora è anche la prima pugile italiana a salire sul podio in tutte le competizioni internazionali.

“Sono felicissima perché mi sentivo bene sul ring, ero concentrata sin dalle prime battute. Questo capita raramente perché ci metto molto a carburare. Qui sono salita concentrata e sentivo che nulla si potesse mettere tra me e la finale. Manca l’ultimo atto. Sono contenta di sfidarla perché lei è sempre sul podio ed è competitiva. Sarà una bella finale” – ha commentato Irma poco dopo la vittoria come reso noto da ‘Il Corriere del Mezzogiorno”.

Potrebbe anche interessarti