Minore alla guida di una barca, è il terzo caso in pochi giorni. Borrelli: “Ormai è una moda”

minore guida barca
Neanche il tempo di far placare le polemiche per due minori alla guida di un’imbarcazione che ecco spuntare sui social un nuovo filmato. È il terzo caso in pochi giorni nel quale si vede un ragazzino, di sicuro minore, al timone di una barca. Episodi gravi dato che per guidare questi mezzi occorre una patente nautica oltre al fatto di non avere l’età per gestire tali imbarcazioni.

TERZO MINORE ALLA GUIDA DI UNA BARCA: LA DENUNCIA

A denunciare il caso è il Consigliere Regionale di Europa Verde, Francesco Emilio Borrelli, che ha raccolto le testimonianze di alcuni utenti sui social. Queste le sue parole:

Ci troviamo di fronte a quella che sembra essere ormai diventata una moda, pericolosa e diseducativa. Abbiamo denunciato anche questo episodio alla Capitaneria di Porto alla quale chiediamo di individuare l’uomo ripreso nel filmato e di denunciarlo. Si tratta di una vero e proprio affronto alla pubblica sicurezza e alle Istituzioni le quali ora devono farsi trovare pronte ed intervenire. Questi soggetti devono essere condannati duramente e i loro figli devono essere sottratti a questi modelli diseducativi. Se oggigiorno c‘è un allarmante crescita della criminalità giovanile e si registrano in continuazione atti irresponsabili, pericolosi e delinquenziali tra i minori è proprio perché è mancato ai ragazzi un vero supporto educativo. Ora bisogna rimediare.”

I PRECEDENTI

A marzo un bambino di 5 anni era stato immortalato dal padre mentre guidava un motoscafo nelle acque di Pozzano, a Castellammare di Stabia. Un filmato che in poco tempo era diventato virale. Cinque giorni fa un altro video su TikTok aveva mostrato un bambino mentre guidava un motoscafo nel Napoletano.

Potrebbe anche interessarti