Concerto di Gigi D’Alessio in onda su Rai 1, De Luca: “Mostrerà il grande patrimonio della Campania”

d'alessio de luca
Foto fb de Luca

È tutto pronto per celebrare i 30 anni di carriera di Gigi D’Alessio. Due serate con concerto a Piazza del Plebiscito a Napoli in cui ci saranno numerosi ospiti sia del mondo della musica che dello spettacolo. Venerdì 17 giugno lo spettacolo (già sold out) sarà trasmesso su Rai 1, mentre i fan potranno ascoltare D’Alessio anche dal vivo sabato 18.

DE LUCA RINGRAZIA GIGI D’ALESSIO

Dopo aver fatto visita a Papa Francesco, ora il Gigi D’Alessio ha incontrato De Luca. Il governatore ha voluto ringraziare il cantante per quello che verrà mostrato in prima serata sulla Rai e cioè tutto il patrimonio culturale della nostra Regione. Queste le parole del presidente della Campania in un post sul suo profilo Facebook:

Un ringraziamento speciale a Gigi D’Alessio che il 17 e 18 giugno festeggerà i 30 anni della sua straordinaria carriera a Napoli, a Piazza Del Plebiscito, insieme a tanti artisti di livello internazionale. L’evento, nel corso del quale verrà richiamato il grande patrimonio storico, culturale e musicale della Regione Campania, dal Teatro San Carlo a Procida 2022 – Capitale Italiana della Cultura, sarà trasmesso venerdì in diretta su Rai1 e contribuirà a promuovere la raccolta fondi per l’ospedale Santobono Pausilipon Fondazione in aiuto ai bambini e alle famiglie dell’Ucraina, con il numero solidale 45592. Due serate di spettacoli, cultura e solidarietà“.

GLI OSPITI

Durante le due serate ci saranno diversi omaggi a personaggi che hanno fatto la storia di Napoli come Mario Merola, Maradona, Totò, Lucio Dalla e Pino Daniele. Tra gli ospiti che si alterneranno sul palco: Amadeus, Alessandra Amoroso, Fiorello, Vanessa Incontrada, Achille Lauro, LDA, Fiorella Mannoia, Vincenzo Salemme, Eros Ramazzotti, Alessandro Siani, Mara Venier, Andrea Delogu e Stefano De Martino, Maurizio Casagrande, Clementino, Luché, Massimo Alberti, Francesco Merola, Rosario Miraggio, Geolier, Lele Blade, MV Killa, Samurai, Enzo Dong, Vale Lambo, Franco Ricciardi, Ivan Granatino.

Potrebbe anche interessarti