Le mascherine restano obbligatorie sui mezzi di trasporto ma non sugli aerei: la nuova ordinanza

mascherine obbligatorieIeri si è riunito il Consiglio dei Ministri che tra i vari ordini del giorno aveva anche quello di prolungare l’obbligo di indossare le mascherine sui mezzi di trasporto. Il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha partecipato in videoconferenza dato la sua positività al covid.

MASCHERINE OBBLIGATORIE SOLO SUI MEZZI DI TRASPORTO

Come reso noto in un comunicato del cdm sono stati approvati alcuni provvedimenti che nei prossimi giorni entreranno in Gazzetta Ufficiale:

Il Consiglio dei Ministri, su proposta del Presidente Mario Draghi, del Ministro delle infrastrutture e della mobilità sostenibili Enrico Giovannini e del Ministro dell’economia e delle finanze Daniele Franco, ha approvato un decreto-legge che introduce novità in materia di infrastrutture e mobilità sostenibili. Si segnalano alcune misure introdotte. COVID-19 – Il decreto stabilisce la proroga al 30 settembre 2022 dell’obbligo dell’uso delle mascherine Ffp2 sui mezzi pubblici di trasporto esclusi gli aerei, nelle Rsa e nelle strutture sanitarie.

L’obbligo non vale sugli arei come già era stato indicato a maggio dagli Ecdc, ferma restando la normativa dei singoli Stati. Anche se negli ultimi giorni si registra un incremento dei casi e dei ricoveri, il governo ha optato per l’eliminazione di questa restrizione tanto cara al governatore De Luca. Solo sui mezzi di trasporto, nelle Rsa e nelle strutture sanitarie, dove ci sono pazienti fragili, le mascherine sono obbligatorie.

DOVE NON SI INDOSSERA’ PIU’

Decade quindi l’obbligo di dover indossare la mascherina in alcuni luoghi chiusi come al cinema, al teatro e negli eventi sportivi al chiuso dove restano solo raccomandate. Anche ai prossimi esami di maturità gli studenti potranno scegliere se indossarle o meno.

Potrebbe anche interessarti