Ripuliti dai rifiuti i fondali del Lago Miseno, il sindaco: “Da cloaca a cielo aperto a luogo di rinascita”

fondali lago miseno
Foto fb Josi della Ragione

Cambiano volto i fondali del Lago Miseno. Dopo la spiaggia di Bacoli che è stata bonificata dopo più di 50 anni ora è la volta del Lago a essere finalmente libero da rifiuti. A darne notizia è il sindaco Josi della Ragione che posta sul suo profilo social le foto di come è cambiato il fondale prima e dopo le operazioni di pulizia.

LAGO MISENO, PULITI I FONDALI DAI RIFIUTI

Come è possibile leggere nel post:

È storia! Guardate che bello. I fondali del lago Miseno tornano a brillare. Li stiamo liberando dai rifiuti che offendevano il nostro paese. Gettati lì, decenni fa. E mai rimossi. È un grande riscatto per Bacoli. Perché l’ambiente è tutto. Perché la difesa dei laghi, del mare, della natura, è prioritaria. Non abbiamo ancora finito. Ma è già un incanto. Una soddisfazione poter mostrare a chi passeggia lungo il “Maremorto” uno spettacolo del genere. Da cloaca a cielo aperto, a luogo di rivincita. Da discarica, a simbolo di rinascita. Abbiamo ancora tanto da fare. Ma siamo a buon punto. Insieme, per migliorare la vita della nostra terra. E della nostra comunità. Un passo alla volta“.

Le operazioni rientrano nel piano di pulizia straordinaria dei laghi dei campi flegrei finanziato dalla Regione Campania. Lo stanziamento complessivo è di circa 300 mila euro per tre anni (a partire dal 2021) di cui i primi 150.000 euro finalizzati per la pulizia ed il corretto smaltimento dei rifiuti. Altre due tranche di 100.000 e 50.000 euro saranno invece disponibili per la restante parte del 2022 e del 2023.

BONIFICATA LA SPIAGGIA DI CASEVECCHIE

Per decenni questa spiaggia è stata abbandonata e ripiena di rifiuti. Poi l’ordinanza del sindaco per ridarle dignità. Dopo 50 anni, oltre 3000 mq di spiaggia sono state liberate da baracche, cancelli e privatizzazioni.


Segui Vesuviolive.it su:

Potrebbe anche interessarti