Il caldo infernale sta per finire: aria fresca, temporali e rischio grandinate al Sud

Dopo 20 giorni di caldo rovente, caratterizzati da allerte per ondate di calore, le previsioni meteo aggiornate preannunciano un cambio di rotta: in Campania, e nel resto d’Italia, nei prossimi giorni si tornerà a respirare con l’arrivo di aria più fresca, temporali e rischio grandinate anche al Sud.

Meteo, in arrivo aria fresca e temporali: rischio grandinate al Sud

Nelle ultime settimane anche la nostra Regione ha toccato temperature record, superiori alla media stagionale. Tra allerte di calore, diramate dalla protezione civile, e bollini rossi che hanno segnato per la città di Napoli il massimo livello di emergenza, l’afa e il caldo hanno raggiunto picchi quasi insostenibili.

Il bollente Caronte, tuttavia, sembra ormai perdere forze lasciando spazio all’arrivo del ben più gradevole anticiclone delle Azzorre. Come preannunciato dai meteorologi de Il Meteo, già a partire da domani, 7 luglio, si assisterà ad un cambio di rotta.

Si attende, infatti, una tregua dal grande caldo con un calo delle temperature che entro venerdì, 8 luglio, interesserà praticamente tutta l’Italia, portando addirittura, in alcune zone, vento, temporali e grandine. Una svolta determinata dall’avvicinamento dell’anticiclone delle Azzorre e del contemporaneo rinforzo delle correnti instabili in arrivo dal Nord Europa.

Il fronte fresco provocherà diversi temporali, anche violenti, inizialmente nelle Regioni del Nord-Est per poi estendersi verso le aree adriatiche Centro-Meridionali. Successivamente il meteo peggiorerà anche nel resto del Paese: a partire da venerdì il clima fresco e instabile sarà dominante nel resto del Sud. Anche in queste zone, dunque, sono previsti temporali, raffiche di vento e grandinate. Il weekend, invece, pare destinato a trascorrere all’insegna di un tempo più tranquillo e gradevole, senza fenomeni temporaleschi ma più piacevole.