La petizione, mille firme contro i bengalesi: “Sono troppi”

petizione

Mille firme per una petizione contro la presenza di bengalesi nella città di Palma Campania. Un risultato sorprendente anche perché ottenuto in appena quattro ore dall’inizio della raccolta delle adesioni.

Più che una petizione è stato un vero plebiscito: mille firme. Un vero successo “, spiega Placido De Martino, fondatore del movimento “Industrialismo”.

E mentre c’è chi accusa De Martino di razzismo, restano le mille firme raccolte, un dato importante e da non trascurare che apre la strada a numerose riflessioni. Come fa notare un giovane studente, questi lavoratori immigrati costituiscono una risorsa per tutti noi, eseguono lavori che tanti italiani non vogliono fare. Ma dall’altro canto c’è da dire che pochi di questi vengono in Italia per lavorare seriamente, pochi rispettano le regole dell’integrazione e dell’igiene, creando spesso problemi d’ordine pubblico.

Il razzismo non appartiene al popolo italiano e ancor meno a quello meridionale, però il dettar alcune regole non sarebbe del tutto sbagliato, considerato il comportamento poco comprensivo che queste genti hanno nel loro paese, soprattutto con gli stranieri.

Potrebbe anche interessarti