Elezioni, Salvini a caccia di voti: il leader della Lega sarà in Campania giovedì e venerdì

salvini elezioni campania
Salvini a Napoli – foto d’archivio

Si accende la campagna elettorale in vista delle elezioni del prossimo 25 settembre e i principali candidati sono già pronti a visitare le città per andare a caccia di voti. Questa settimana sarà il turno di Matteo Salvini che giovedì e venerdì sarà in Campania. In particolare il leader della Lega sarà a Grazzanise (comune in provincia di Caserta), a Giugliano e a Napoli dove incontrerà associazioni e operatori di settore.

Elezioni, Matteo Salvini in settimana in Campania a caccia di voti

A loro spiegherà il suo programma elettorale e cercherà, ancora una volta, di convincerli che tiene al Sud e al Mezzogiorno. Nonostante gli scivoloni del passato, Salvini ha più volte cambiato idea ‘aprendo’ il suo partito anche alle Regioni meridionali. Un modo per conquistare l’elettorato locale che lo ha anche premiato ma che ora lo vede essere superato nei sondaggi dalla Meloni. La presenza di Salvini in Campania è stata annunciata da Severino Nappi, responsabile federale della Lega per le elezioni e la campagna elettorale in Campania, che all’Ansa ha dichiarato:

Matteo Salvini parte dal Mezzogiorno, parte dai territori che hanno maggiore bisogno di attenzione. È qui che le richieste dei cittadini sono più pressanti, è qui che le aziende vanto dell’Italia intera, chiedono allo Stato di non essere abbandonate e sottoposte al fisco opprimente. É per queste ragioni che domani e venerdì, Matteo Salvini sarà a Grazzanise, a Giugliano e a Napoli dove incontrerà associazioni e operatori di settore per ascoltare
chi vuole chiedere che il nostro Paese riparta davvero, perché crede nel Sud. Io lo ringrazio per questo e lo aspettiamo“.

I nomi dei candidati in Campania

In Campania sono diversi i nomi di chi si è candidato alle prossime elezioni. Molti volti già conosciuti ed ex ministri come Luigi di Maio, Speranza, Mara Carfagna, Sergio Costa. Ci sarà anche l’ex sindaco di Napoli Luigi de Magistris e il consigliere Francesco Emilio Borrelli.


Potrebbe anche interessarti