Benevento, minore straniero nascosto in un tir soccorso e salvato dalla Polizia

minore nascosto tir
minore nascosto in un tir – foto di repertorio

È stato salvato dalla Polizia un minore, di origini straniere, che si era nascosto all’interno di un tir. Il ragazzino, per motivi ancora da chiarire, viaggiava sul mezzo che era sbarcato al porto di Brindisi ed è stato fermato a Benevento.

Benevento, minore straniero nascosto in un tir salvato dalla Polizia

Ad accorgersi che qualcosa non andava, secondo le agenzie di stampa, sarebbe stato un automobilista. L’uomo avrebbe infatti notato una mano fuoriuscire dal telo che copre il rimorchio del mezzo pesante che viaggiava sulla tangenziale di Benevento proprio davanti la sua vettura. Immediatamente ha chiamato il 113 che ha fatto partire una volante per bloccare il mezzo. Il camion, con targa polacca e alla cui guida c’era un autista straniero, è stato fermato dagli agenti della Squadra Volanti della Questura di Benevento nella serata di ieri.

Il ragazzino viaggiava nascosto all’interno del Tir così come era stato segnalato. Dopo aver tratto in salvo il minore, che è stato anche visitato dai medici e sta bene, il camion è stato portato nei pressi della Questura per effettuare ulteriori perquisizioni con la collaborazione dei vigili del fuoco. Si è cosi evitato che al suo interno fossero nascoste altre persone. Sono in corso indagini per far luce sulla vicenda e comprendere cosa ha spinto il minore a questo viaggio e dove fosse diretto.

I precedenti

A febbraio dello scorso anno, la Polizia Statale aveva scoperto cinque giovani afghani in un’area di servizio dell’autostrada A1 vicino Caserta che erano nascosti in un semirimorchio di un Tir con targa della Macedonia. I giovani erano diretti in Serbia e durante il viaggio si erano nutriti con dei biscotti. Ma a non tutti va bene, un uomo infatti morì viaggiando nascosto sotto un Tir nel tentativo di entrare in Italia. Viaggi della speranza carichi ognuno di una triste storia.


Potrebbe anche interessarti