Ischia, prende a pugni la giovane moglie: arrestato mentre tenta di pulire il sangue

ischia pugni moglie
Violenza sulle donne- immagine di repertorio

Ancora un episodio di violenza in famiglia. Un uomo di 40 anni è stato arrestato per aver picchiato ripetutamente sua moglie che ha 19 anni di meno. Tutto è accaduto sull’isola di Ischia, a Forio. A intervenire sono stati i carabinieri, allertati da una segnalazione di una lite in famiglia.

Ischia, prende a pugni la moglie: arrestato un 40enne

Da anni andavano avanti le vessazioni ma la donna non aveva mai avuto il coraggio di denunciare. Qualcuno però sentendo le urla di aiuto della 21 enne ha chiamato il 112 dicendo di: “correre perché in quell’appartamento di Forio è il delirio”. Come reso noto in un comunicato diffuso della forze dell’ordine, i Carabinieri della locale stazione quando sono entrati nell’appartamento hanno visto davanti agli occhi una scena agghiacciante: l‘uomo ha in mano un panno e sta tentando di togliere del sangue dalle pareti e sul pavimento. Quel sangue è della giovane donna che è rannicchiata in un angolo della cucina. Piange e ha il volto completamente insanguinato. I Carabinieri bloccano il 40enne e lo arrestano. Poco prima l’uomo aveva – dopo l’ennesima lite – aggredito la vittima prendendola a pugni. Un volto tumefatto e 10 giorni di prognosi per lesioni. La donna finalmente ha il coraggio di denunciare il suo aggressore. Maltrattamenti, vessazioni e violenze subìte per anni e mai raccontate. L’arrestato è stato trasferito in carcere in attesa di giudizio mentre per la donna inizia ora un lungo percorso riabilitativo.

Violenze e maltrattamenti in famiglia

Soltanto pochi giorni fa i carabinieri erano intervenuti in un appartamento a Caivano. Un uomo aveva rotto uno smartphone in testa alla moglie davanti alla figlia piccola. Il 40enne l’aveva prima colpita al volto e poi alla testa fino a distruggerlo procurandole diverse ferite. Sono stati anche in questo caso i carabinieri ad evitare il peggio e ad arrestare l’uomo.


Potrebbe anche interessarti