Il Rione Sanità è tra i quartieri più cool del mondo: la classifica della rivista internazionale

Rione Sanità

Il Rione Sanità è tra i quartieri più “cool” del mondo nella classifica stilata dalla rivista internazionale “Time Out”.

La classifica di Time Out

Ogni anno, nel nostro sondaggio Time Out Index, – scrivono – abbiamo intervistato migliaia di abitanti delle città di tutto il mondo. Come sempre, quest’anno abbiamo chiesto loro (tra le altre cose) dei luoghi più cool della loro città in questo momento. E per il quinto anno consecutivo, abbiamo combinato le loro opinioni con il contributo di esperti della nostra rete globale di editori e scrittori locali, per compilare la nostra quinta classifica annuale dei quartieri più cool del mondo“.

Ma i quartieri che abbiamo descritto di seguito sono, in poche parole, posti incredibili in cui stare in questo momento. Sono aree con cultura e vita notturna accessibili e all’avanguardia; cibo e bevande brillanti e convenienti; vivace vita di strada e grandi vibrazioni comunitarie. Sono quartieri caratteristici che puoi attraversare in mezz’ora o meno, ma potresti passare un’intera giornata o più ad esplorare. Sono grandi aree in cui le persone possono vivere, visitare e soggiornare. Sono luoghi che mescolano il meglio delle vecchie e delle nuove scuole. La gente del posto li adora, e lo farai anche tu. Questi sono i quartieri più cool del mondo in questo momento“, continuano.

Rione Sanità tra i più cool del mondo

Tra i 51 quartieri più cool del mondo il Rione Sanità di Napoli è al ventesimo posto.

Incuneato tra il Museo Archeologico di Napoli (che ospita le reliquie della distruzione di Pompei) e la collina di Capodimonte sormontata dal palazzo, il Rione Sanità è stato a lungo uno dei quartieri più colorati e caratteristici della città. Nata come luogo di sepoltura di epoca greco-romana – e che ancora nasconde centinaia di tombe paleocristiane sotto le sue strade ronzanti – in questi giorni Sanità è rinomata per la sua architettura barocca, i vivaci mercati e i ristoranti locali. Un quartiere grintoso e alla moda brulicante di artigiani storici, maestri pizzaioli e collettivi sociali, Sanità rappresenta una nuova ondata di napoletani che si impegnano per la comunità, l’eccellenza e celebrano la loro leggendaria città“, dicono.

Il giorno perfetto svegliati all’Atelier Inès, un boutique B&B e studio d’arte, prima di dirigerti sottoterra per esplorare i tunnel spettrali e inquietanti delle Catacombe di San Gennaro. Assaggia una delle migliori pizze della città a Concettina ai Tre Santi seguita da una pasta fiocco di neve ripiena di crema alla Pasticceria Poppella. Fai un salto al Palazzo dello Spagnolo per la splendida architettura barocca e fai shopping presso la boutique Omega di 100 anni per i guanti in pelle fatti a mano, prima di rilassarti e gustare un bicchiere di vino all’Antica Cantina Sepe“, conclude la rivista.


Potrebbe anche interessarti