Rivoluzione agli scavi di Ercolano: per la prima volta nella storia potranno entrare anche i cani

Scavi di Ercolano – accesso ai cani

Scavi di Ercolano, cani ammessi. Novità al Parco archeologico di Ercolano: l’accesso sarà consentito, in via sperimentale, anche ai cani senza limitazioni di razza o taglia.

Scavi di Ercolano, cani ammessi

I padroni però dovranno osservare le norme di igiene e decoro che già si utilizzano nella vita quotidiana, con l’unica accortezza di evitare di entrare nelle domus con pavimenti mosaicati e affrescati.

Questa misura temporanea, che ci auguriamo di potere confermare in base all’esperienza che matureremo nei prossimi sei mesi, è solo una delle iniziative che il Parco intende realizzare per diventare sempre più amico e vicino ai visitatori e alla comunità“, spiega ad Ansa.it il direttore del Parco archeologico Francesco Sirano.

Inoltre, da oggi con l’entrata in vigore dell’orario invernale i cancelli saranno aperti dalle 8.30 alle 17.00 (ultimo ingresso 15.30) e il sito sarà aperto tutti i giorni della settimana. Viene quindi di fatto cancellato il giorno di chiusura settimanale del mercoledì istituito in tempo di Covid.

Un’estate di successi per il sito

Gli scavi di Ercolano rientrano nella top 15 dei siti più visitati d’Italia per la Domenica al Museo, e scelto da più di 338.000 visitatori.

Anche I Venerdì di Ercolano, con visite serali al Parco Archeologico, hanno riscosso notevole successo fra i visitatori, registrando il sold out per tutte le nove serate. Un risultato che conferma la bellezza del patrimonio culturale de nostro territorio. L’apprezzamento del pubblico continua anche per il teatro sotterraneo e le serate de Gli ozi di Ercole, il ciclo di spettacoli che si svolgeranno ancora per qualche mese non solo all’interno del Parco ma anche in altre sedi del territorio, grazie alla sinergia con l’amministrazione comunale e l’Ente Ville Vesuviane.


Il meraviglioso sito archeologico ha chiuso l’estate con risultati straordinari, dando la possibilità a cittadini e turisti di trascorrere momenti suggestivi tra le antiche strade di Herculaneum.

Potrebbe anche interessarti