Instagram impazzito, account bannati e followers che spariscono: cosa sta succedendo

instagram down
Instagram impazzito: cosa sta succedendo

Instagram sembra letteralmente impazzito con account bloccati e bannati, profili che hanno perso tantissimi followers, altri addirittura seguiti senza il consenso degli utenti. In tutto il mondo si è diffuso l’hashtag #InstagramDown, tuttavia non pare trattarsi di un problema dei server né di un bug: sarebbe in corso infatti una pulizia su larga scala degli account fake, fasulli.

Instagram down tra account bannati e followers spariti: cosa sta succedendo

I profili sospettati di essere falsi vengono bloccati e l’utente viene invitato a fare ricorso entro 30 giorni nel caso ci sia un errore. Diversamente, il profilo viene eliminato permanentemente. Questa operazione serve a rendere Instagram un luogo virtuale più sicuro: i social non di rado vengono infatti usati per condotte illecite, senza dimenticare la pratica di gonfiare il numero di followers di determinati utenti che aspirano a diventare influencers.

Una prassi quest’ultima ormai più che nota, ma fastidiosa ed insidiosa per quelle attività commerciali o istituzioni che vogliono fare pubblicità a pagamento e sponsorizzazioni, trovandosi a dover fare i conti con potenziali finti influencers. Ad ogni modo, tale pulizia sta colpendo anche profili reali e Instagram ha ammesso che al momento si stanno riscontrando alcuni problemi. Alcuni, che attraverso i social ci lavorano ed in maniera seria, sono pesantemente penalizzati.


Qualche giorno fa un problema con WhatsApp

Solo pochi giorni fa c’era stato un disservizio, invece, con WhatsApp, altra azienda di Meta insieme a Facebook. In quella occasione il problema fu riscontrato in tutta Italia, specialmente nelle grandi città. La normalità è ritornata a distanza di poco tempo, con disagi comunque limitati vista la possibilità di usare chat alternative.


Potrebbe anche interessarti