Stretta sulla movida, a Napoli ora c’è il delegato della notte: cosa farà

regolamento napoli movida
Nuovo regolamento sulla movida a Napoli

E’ stato approvato il nuovo regolamento per la Civile Convivenza a Napoli che regola il fenomeno della movida introducendo una nuova figura: quella del delegato della notte. Il testo, illustrato dall’assessora alle Attività Produttive Teresa Armato, ha ottenuto la maggioranza dei voti in aula. Le nuove regole dovrebbero entrare in vigore a partire dal 1 dicembre 2022.

Nuovo regolamento a Napoli per la movida: nasce il delegato della notte

Il provvedimento mira a garantire una serena convivenza tra cittadinanza e attività commerciali, di pubblici servizi e svago, sia nelle aree pubbliche che in quelle private. A gestire le problematiche connesse alla movida, soprattutto nelle zone più frequentate della città, sarà il delegato della notte, una nuova figura a metà strada tra l’assessore e l’esperto di settore.

Si occuperà degli aspetti legati al fenomeno della vita notturna per conto del Comune di Napoli, individuando insieme alle associazioni di categoria risposte mirate alle esigenze di ciascun territorio. Sarà istituita anche una Consulta della notte.

Il regolamento, tra le altre cose, prevede anche l’introduzione di criteri specifici per delimitare gli spazi di occupazione delle attività commerciali oltre all’utilizzo dei livellatori di suono per contenere l’inquinamento acustico. Intanto nei prossimi giorni sarà discussa anche la delibera di “Polizia di Sicurezza Urbana” per regolare il sistema delle sanzioni.

Come preannunciato dal sindaco Gaetano Manfredi dovrebbero essere introdotte contravvenzioni molto più rigide: “Dobbiamo coniugare il giusto esercizio della libertà personale con il desiderio dei giovani di poter organizzare il loro tempo libero, all’insegna della vivibilità e di più sicurezza. Stiamo per approvare un nuovo regolamento che ci consentirà di emettere sanzioni più severe. Cercheremo di aumentare i controlli e lavorare ancora di più sulle sanzioni”.


Potrebbe anche interessarti