Arriva Risiko Napoli: i quartieri della città in guerra sul famoso gioco da tavolo

 

Risiko Napoli il tabellone
Risiko Napoli: il tabellone

 

Risiko! mette da parte il classico tabellone con i continenti e lancia Risiko Napoli, dove a sfidarsi saranno i diversi quartieri della città partenopea. Questa edizione è stata messa in commercio per celebrare i 45 anni del celebre gioco da tavolo che raccoglie milioni di appassionati in tutto il mondo, e costituisce uno dei classici delle serate tra parenti ed amici durante le feste natalizie.

Risiko Napoli la scatola
Risiko Napoli, la scatola

Risiko Napoli, sul tabellone i quartieri della città in guerra

RisiKo Napoli è una versione per 3-4 giocatori ispirata alla rivalità tra i quartieri napoletani. Il tabellone è rappresentato proprio da una cartina della città ed il suo golfo. Esistono due modalità di gioco: nella prima vince il giocatore che riesce a sconfiggere tutti gli avversari, nella seconda si può utilizzare la regola Time Attack. La scatola include carte Territori raffiguranti gli iconici quartieri di Napoli e carte Obiettivi ispirate alla storica rivalità tra i quartieri.

Risiko Napoli il tabellone 2
Il tabellone

Dove acquistare Risiko Napoli

Il gioco da tavolo è già disponile per l’acquisto online tramite diversi portali, mentre entro Natale 2022 sarà disponibile anche in tutti i negozi fisici che vendono questa tipologia di articoli. La versione napoletana di Risiko sarà insomma un nuovo classico tra vi giochi da tavolo, per lo meno tra i cittadini partenopei.

Risiko Napoli il retro della scatola
Il retro della scatola

Non è la prima volta che Napoli diventa protagonista di un gioco da tavolo

Non è la prima volta che Napoli e le sue strade diventano protagoniste dei tabelloni di giochi da tavolo: qualche anno fa è stato messo in vendita Monopoly Napoli, realizzato con la toponomastica della città partenopea. Parco Della Vittoria, Viale dei Giardini, Bastioni Gran Sasso, Piazza Giulio Cesare e tutte le altre sono state sostituite da Via Toledo, Piazza dei Martiri, Piazza Vanvitelli, Piazza San Domenico e così via.


Potrebbe anche interessarti