E’ morta nonna Rosetta di Casa Surace: il commovente messaggio d’addio

Nonna Rosetta
Nonna Rosetta

Addio a nonna Rosetta, celebre grazie ai video di “Casa Surace”, il gruppo campano di videomaker. Aveva 89 anni.

La notizia è stata data sui social dalla loro pagina facebook ufficiale, ma sconosciute sono le cause del decesso. La donna era nata a San Giorgio a Cremano nel 1933, ma viveva da tempo Sala Consilina, in provincia di Salerno. Era la vera nonna di Beppe Polito, uno dei membri di Casa Surace e il suo ultimo video fu girato un mese fa sul “risparmio energetico”.

Mangia che stai sciupato

I video di “Casa Surace”, tradotti in tante lingue, hanno reso popolare Nonna Rosetta e hanno raggiunto milioni di visualizzazioni nel mondo. La sua frase più nota è: “Mangia che stai sciupato”.

Addio nonna.
Ti chiamiamo nonna, perchè per tutti noi sei stata veramente una nonna, oltre che la migliore amica.
E oggi ci fa sorridere tra le lacrime chi ci fa le condoglianze, come fossimo tutti tuoi nipoti. Siamo sicuri che ora sei da qualche parte a preparare un ragù che pippitierà per tutte le ore che vorrai, e ti salutiamo con le ultime parole che hai detto per la nostra grande famiglia: “Stattaccort”.
Ci stiamo accorti, tranquilla ❤️
Ciao, nonna Rosetta“, hanno scritto sulla pagina Facebook.

Nonna Rosetta canta Sanremo

Un paio di anni fa nonna Rosetta, in occasione di Sanremo ha vestito i panni di una cantante, riproponendo un sua personale reinterpretazione di tre inediti di Sanremo: “Soldi” del vincitore Mahmood, “Rolls Royce” di Achille Lauro e infine “I tuoi particolari” di Ultimo. In meno di due ore il video ha registrato oltre 27mila condivisioni, conquistando tutto il web. Ovviamente la Nonna d’ Italia ha reinterpretato i testi delle tre canzoni, lasciando invariata solo la melodia e la cadenza ritmica. Ma il risultato era tutto da ridere!


Potrebbe anche interessarti