Addio Ludovica, morta a soli 8 anni per un brutto male: è lutto cittadino

albanella ludovica morta tumore
Ad Albanella l’addio a Ludovica, morta a 8 anni

E’ il giorno del dolore ad Albanella, in provincia di Salerno, dove la cittadinanza si è riunita per dare l’ultimo saluto alla piccola Ludovica Parente, morta a soli 8 anni dopo aver combattuto contro un tumore. L’amministrazione comunale ha proclamato il lutto cittadino.

Albanella, l’addio a Ludovica: morta a soli 8 anni per un tumore

Le esequie sono partite alle 9:30 di questa mattina con rito religioso presso la chiesa di San Gennaro in Matinella che, tramite social, ha diffuso il manifesto della piccola. La famiglia, in occasione dei funerali, ha chiesto di non regalare fiori ma fondi a favore della ricerca contro il cancro.

Una vera e propria tragedia che ha sconvolto l’intera popolazione campana. Per tutta la durata dei funerali sono sospese le manifestazioni pubbliche in programma e nella sede comunale di Albanella saranno esposte le bandiere a mezz’asta.

“Si invitano i concittadini, i titolari di attività commerciali, le organizzazioni politiche, sociali e produttive e le associazioni sportive, ad esprimere la loro partecipazione al lutto cittadino mediante la sospensione delle attività, in segno di raccoglimento e rispetto durante i funerali, dalle ore 9:30 alle 17:00 del 5 gennaio 2023, evitando comportamenti che contrastino con lo spirito del lutto cittadino per l’intera giornata” – si legge nell’ordinanza a firma del sindaco Renato Josca.

Soltanto pochi giorni fa un altro simile lutto ha segnato la nostra Regione e in particolare la città di Napoli: si è spento a soli 16 anni Alessandro Buonocore dopo aver lottato contro un brutto male. Era noto per una sua apparizione in tv nel corso della partita Napoli-Sassuolo quando aveva accompagnato le squadre in campo. Sui social fu deriso e bullizzato per il suo peso da molti utenti, non curanti della sua giovane età e della malattia.


Potrebbe anche interessarti