Tutti pazzi per i musei campani, i siti napoletani più visitati durante le feste: la classifica

fila al museo archeologico nazionale di napoli
Aperture straordinarie musei

Aperture straordinarie musei. Il Ministero della Cultura comunica i dati relativi all’affluenza nelle aperture straordinarie dei musei e dei luoghi della cultura statali, registrate il 26 dicembre 2022, l’1 e il 2 gennaio 2023. Il numero complessivo di accessi è 400.353.

Aperture straordinarie musei, i luoghi più visitati:

Pantheon 60.803; Colosseo (solo Anfiteatro Flavio) 38.360;

Foro Romano e Palatino 28.830;

Parco Archeologico di Pompei 21.213;

Gallerie degli Uffizi – Gli Uffizi 20.848;

Museo Nazionale di Castel Sant’Angelo e Passetto di Borgo 15.152;

Gallerie degli Uffizi – Giardino di Boboli 13.733;

Galleria dell’Accademia di Firenze 12.088;

Reggia di Caserta –Palazzo Reale 10.329;

Castel Sant’Elmo e Museo del Novecento di Napoli 8.157;

Palazzo Reale di Napoli 8.151;

Musei Reali di Torino 7.564;

Museo Archeologico Nazionale di Napoli 6.351;

Galleria Borghese 5.416;

Certosa e Museo di San Martino 5.252;

Palazzo Ducale di Mantova 4.718;

Rocca Demaniale di Gradara 4.555;

Musei del Bargello e Cappelle Medicee 4.429;

Parco Archeologico di Paestum e Velia 4.296;

Museo Storico e Parco del Castello di Miramare 4.155;

Parco Archeologico di Ercolano 3.991;

Museo di Capodimonte 3.716;


Complesso Monumentale della Pilotta 3.633.

L’impegno per tenere aperti i grandi musei e parchi archeologici nei giorni del 26 dicembre, 1 e 2 gennaio è stato premiato da una grande partecipazione di pubblico – ha commentato il Ministro della Cultura, Gennaro SangiulianoÈ bello vedere tanta gente che corre ad apprezzare le opere della nostra nazione. Ringrazio il personale per questo sforzo. Tutto questo ci spinge a far sempre meglio con una svolta in termini qualitativi nell’offrire servizi sempre più moderni ed efficienti. Spenderemo bene e rapidamente quelle risorse che il PNRR mette a disposizione per migliorare il sistema museale”.

Potrebbe anche interessarti