Violenza a Napoli, chiede i soldi per la droga alla madre e poi la investe con la sua auto

Figlio investe la madre a Napoli

Figlio investe la madre a Napoli. E’ successo a Pianura dove una donna è stata investita dal figlio tossicodipendente.

Figlio investe la madre a Napoli

Sono le 22 di ieri sera in Via Giovanni Brancaccio quando un uomo 34enne tossicodipendente ha iniziato a minacciare sua madre per estorcerle del denaro per acquistare della droga.

Come se non bastasse dopo il litigio il figlio decide di mettersi alla guida dell’auto della madre per allontanarsi da casa. La povera donna ha tentato di fermarlo ma lui ha spinto il piede sull’acceleratore e l’ha investita.

Decisivo l’intervento dei Carabinieri del nucleo radiomobile di Napoli allertati dal 112 che intercetta il 34enne a 200 metri dall’investimento, in via Vicinale dei Monti. L’uomo viene fermato ed arrestato, è nel carcere di Poggioreale in attesa di giudizio. Per la vittima fortunatamente una contusione alla gamba sinistra guaribile in 5 giorni.

Lite nei pressi del centro commerciale: gli spacca la faccia a testate

E’ successo ad Afragola, un uomo è stato aggredito a testate dopo una lite per motivi di viabilità.

Le indagini sono condotte dai Carabinieri della compagnia Napoli Vomero, ai quali l’uomo un 38enne di Miano, ha detto che mentre era alla guida della propria auto nei pressi del centro commerciale di Afragola è stato aggredito durante un litigio con un altro autista, forse dopo aver tamponato. A riportare la notizia è Ansa.it. Per il 38enne una prognosi di 26 giorni a causa delle fratture al naso e ad un occhio.


La vittima è ricoverata al Cardarelli.

Potrebbe anche interessarti