Video. “Vedi Napoli e poi Roma”, un video per la pace tra le due tifoserie

tifoserie

Dopo l’uccisione del giovane tifoso partenopeo, Ciro Esposito ed in vista del match tra Napoli e Roma che si terrà al San Paolo tra circa un mese, uno scrittore napoletano, Francesco Paolo Oreste ed un cantautore romano, Andrea Gioia, hanno realizzato un video, dal titolo “Vedi Napoli e poi Roma” con il preciso intento di arrivare ad una vera e propria “pacificazione sociale”.

I ragazzi, sostenitori delle due squadre, dichiarano: “Siamo in presenza di un inaccettabile e preoccupante clima d’odio instauratosi tra le tifoserie di due fantastiche città come Roma e Napoli”. Così è nata l’idea di proporre un video che mostri le bellezze delle due città e le loro incredibili similitudini, cercando di portare ad un clima di distensione e di riflessione generale.

Francesco e Andrea, nel video, spiegano i motivi per i quali un tifoso napoletano e uno della Roma amano la città del proprio avversario e al termine invitano gli amici a fare lo stesso, col desiderio di dare inizio ad una attività virale che coinvolga anche personaggi famosi. ”Sarebbe bello, tanto per fare un esempio  affermano – se personaggi come Totti o Verdone girassero un mini video affermando di amare Napoli e spiegandone la ragione e, parimenti, Insigne e Luciano De Crescenzo facessero lo stesso relativamente alla città di Roma, magari invitando i loro illustri colleghi a fare lo stesso”. […] “Con la speranza di tornare a vivere le partite di calcio come un momento di gioco, spettacolo e festa e non più come occasioni di battaglie campali e/ o dure, violente e stupide contrapposizioni”.

#VediNapoliPoiRoma #AmoNapoliPerchè #AmoRomaPerchè, saranno gli hashtag che accompagneranno l’iniziativa.

L’auspicio è che questo video muova la parte sana delle tifoserie e della società attuale, diventando un fenomeno virale, attraverso condivisioni e visualizzazioni, col fine di sconfiggere la rivalità e l’odio che esiste tra le due città che è estraneo al mondo calcistico.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=BnBfoHKs4Pg#t=88[/youtube]

 

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più