Studente colpito da calcinacci all’Università Parthenope

Università Parthenope

Ennesima tragedia sfiorata a Napoli, dove un ragazzo di appena vent’anni è stato colpito da un sasso staccatosi da un cornicione dell’Università Parthenope, in via Generale Parisi. Un problema che continua a persistere nonostante numerosi siano stati i feriti negli ultimi mesi, basti ricordare Salvatore, il giovane quattordicenne rimasto ucciso da alcuni calcinacci staccatisi da Galleria Umberto.

Secondo le prime testimonianze, sembra che il giovane fosse intento a chiacchierare nell’androne dell’Università con alcuni amici quando, all’improvviso, qualcosa lo ha colpito alla testa. Una grossa pietra si era infatti staccata dai cornicioni sovrastanti le scale antincendio della facoltà.

Il ragazzo ha immediatamente avvertito l’ambulanza dove è stato soccorso immediatamente. Fortunatamente a parte alcuni punti di sutura il ragazzo non ha riportato particolari traumi anche se i medici lo tengono ancora sotto controllo. Nessuna problema insomma, se non fosse per il fatto che Napoli sembra pian piano sgretolarsi sotto gli occhi di tutti, mettendo in serio pericolo i suoi cittadini.

Potrebbe anche interessarti