Università: da Cirio ad Alitalia, al Suor Orsola focus sui fallimenti

images

Fallimenti, procedure concorsuali e amministrazioni straordinarie nell’era della grande crisi economica sono divenute ormai parole del lessico comune. Ma soprattutto casi di analisi ed approfondimento da parte delle Università, tanto da essere oggetto in questi giorni di un doppio appuntamento di studio e confronto organizzato dalla Facoltà di Giurisprudenza dell’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli.

Venerdì 28 Novembre alle ore 15 “La responsabilità degli amministratori” sarà il tema dell’appuntamento conclusivo del ciclo di incontri de “I Venerdì del Diritto Fallimentare”, ideato da Paolo Piscitello, professore ordinario di Diritto Commerciale all’Università Suor Orsola Benincasa, proprio con l’obiettivo di promuovere un confronto tra i diversi operatori del diritto per analizzare in maniera più rigorosa ed accurata le gravi conseguenze della crisi economica e le nuove soluzioni normative proposte dai recenti interventi legislativi in materia fallimentare.

E proprio su questi temi nell’incontro conclusivo del ciclo il Presidente della Camera Civile di Napoli, Antonio de Notaristefani di Vastogirardi e i magistrati Giuseppe Dongiacomo edEnrico Quaranta si confronteranno con Stefano Ambrosini, professore ordinario di Diritto commerciale all’Università del Piemonte Orientale, attualmente commissario straordinario di Alitalia e più volte nominato dal Ministro per le Attività Produttive come commissario straordinario di grandi imprese in crisi e da parte di numerosi Tribunali come commissario di concordati preventivi e legale di procedure concorsuali.

Lunedì 1 Dicembre alle ore 15, sempre all’Università Suor Orsola Benincasa, si parlerà proprio di“Amministrazione straordinaria delle grande imprese in crisi”, con la lectio magistralis di Attlio Zimatore, professore ordinario di Diritto privato all’Università Luiss ed attualmentecommissario straordinario delle società del Gruppo Cirio Del Monte, nell’ambito delle attività didattiche del primo dottorato italiano in azienda specificamente dedicato alla “Strategia legale per lo sviluppo e l’internazionalizzazione delle PMI”.

 

“Il nostro lavoro di ricerca – anticipa Lucilla Gatt, professore ordinario di Diritto civile all’Università Suor Orsola Benincasa e coordinatore scientifico del dottorato – sulla necessità, non più rimandabile, di studiare delle risposte preventive alle gravi situazioni di crisi economia delle imprese italiane, individuando nuove strategie legali, da adottare non più a posteriori durante le crisi ma preventivamente in una fase progettuale di espansione e internazionalizzazione di un’azienda, in grado di prevenire le situazioni di crisi ed anzi favorire lo sviluppo delle aziende”.
I sei dottorandi (Anita Carughi, Doriana De Crescenzo, Patrizia Docimo, Iolanda Pagliuca, Enza Sonetti e Laura Vicinanza) illustreranno nel corso dell’incontro i primi risultati dei loro studi accademici ed in azienda finalizzati allo sviluppo delle PMI: dagli aspetti giuridici dell’elaborazione di un progetto per la creazione di una nuova impresa alla soluzione dei problemi giuridici che insorgono nella fase operativa anche in caso di crisi dell’impresa, dalle soluzioni più efficaci per i problemi di gestione delle risorse economiche e delle risorse umanealla progettazione di nuove strategie formulare per favorire i processi di crescita e/o di internazionalizzazione.

 

Programma completo degli incontri su www.unisob.na.it/eventi

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più