Video. Matteo Renzi: La crisi arricchisce gli italiani

Matteo Renzi

Ogni giorno, milioni di italiani si svegliano consapevoli che dovranno battersi con le tasse, le bollette, multe, e pagamenti vari ed eventuali, facendo leva su stipendi che accompagnano a stento a fine mese ma in quegli stessi giorni un italiano, un solo ed unico italiano su tanti altri, si sveglia e asserisce tutt’altro, l’italiano in questione è il premier Matteo Renzi.

Per capire bene la situazione, proveremo ad andare per gradi. Tutti ricorderanno quando Silvio Berlusconi nel 2011, in uno dei suoi discorsi, dichiarò che era difficile o forse impossibile affermare che l’Italia si trovasse in un momento di crisi, dal momento che i dati riguardanti la bella vita, le vacanze e i divertimenti non mostravano affatto un calo e quindi rimandavano di diritto l’Italia tra i paesi più forti come potenze economiche, tutti con gli occhi sgranati dinanzi a parole a cui, dando il beneficio del dubbio, potevano forse ( e solo forse) essere provocatorie. Ma oggi, alle parole sconcertanti e, mai come questa volta, chiare di Matteo Renzi nessun dubbio può nascere, per lui gli italiani con la crisi si sono arricchiti.

Un pensiero che va fuori da qualsiasi logica naturale, come può una crisi dare vantaggio proprio a chi la subisce?

“In un periodo di crisi, l’Italia ha visto aumentare i propri risparmi”. Questa l’affermazione di Matteo Renzi, il punto su cui basa il suo pensiero. Ma allora non c’è problema, basterà che un qualsiasi italiano gli spieghi che i risparmi aumentano se le persone non spendono e il gioco è fatto, basterà spiegargli che ad oggi, nel 2015, un italiano qualunque ha paura anche di respirare temendo di dover poi pagare una tassa anche su questo, per capire i danni della crisi, sarebbe bene mettere sotto gli occhi di Renzi i numeri che non riguardano i soldi, ma le persone che si sono suicidate perchè si sono viste alle strette, sono questi i numeri in crescita, i morti.

Non è difficile interpretare il pensiero comune di qualsiasi cittadino, non è difficile pensare che la crisi oltre ai soldi sta portando via la dignità di ognuno, che adesso viene calpestata ulteriormente anche da pensieri come quello di Renzi.

Evidentemente, per asserire che la crisi sta arricchendo, Matteo Renzi deve aver dato uno sguardo solo alle tasche dei politici, gli stessi che nel 2011 affollavano i ristoranti, gli aerei e i luoghi di vacanza. L’Italia è da diversi anni ormai che naviga nella criticità di una crisi che sta attanagliando il paese ma i politici ne vengono sempre fuori con successo, tanto da permettersi dichiarazioni che a noi sembrano solo battute di squallida ironia.

La crisi c’è esattamente come non c’è ricchezza nelle tasche degli italiani e questo è l’unico dato sicuro, non credete?

 

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=yPuR30_GGKc[/youtube]

Potrebbe anche interessarti