No ai milioni di Bill Gates: Antonella regala la sua necropoli a Pompei

Antonietta Nunziata

Quando si dice che i soldi non danno la felicità è proprio vero, e la signora Antonella Nunziata è la prova evidente.

In prima battuta il nome di questa donna non riporta alla mente alcun ricordo per cui qualcuno potrebbe dire di conoscerla, non è un’ex modella famosa, non è un attrice e neanche una cantante, ma allora perché questo nome fa tanto scalpore?

Antonella Nunziata è una donna che per amore della propria terra, del proprio popolo, per amore della storia del proprio paese, ha rinunciato ad una cifra plurimilionaria offerta da Bill Gates, in cambio di una necropoli di sua proprietà.

“Ho detto no a Bill Gates. Ho preferito ai soldi l’affetto e i sentimenti. Per questo ho donato la mia necropoli alla Soprintendenza. Gli scavi sono patrimonio di Pompei e tali devono rimanere, non potevo vendere un pezzo di storia agli americani, mio marito non avrebbe voluto”. Con queste parole Antonella, proprietaria di una Necropoli posta nel suo agrumeto, confinante con la città antica, spiega il motivo per cui rifiuta l’offerta di Bill Gates, anteponendo a qualsiasi somma, i sentimenti e il legame affettivo.

Un gesto che sicuramente non tutti avrebbero fatto; un’azione, quella della signora Antonietta, che a discapito di una tasca piena, favorisce ed incentiva la cultura della sua terra.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più