Truffa illegale di contributi da parte di tre reti televisive: ecco quali sono

FinanzaStamattina la Guardia di finanzia è riuscita a porre fine all’ennesimo sopruso, stavolta da parte di tre emittenti televisive: ha sequestrato beni immobili e disponibilità finanziarie, in parte giacenti al ministero dello Sviluppo economico   di circa 1.9 milioni di euro in totale, grazie alle disposizioni del gip del Tribunale di Napoli. La truffa arrecata dalle reti televisive in questione riguarda il percepimento illecito di contributi previsti dalla legge sul sostegno all’emittenza privata, negli anni 2008 e 2009.

Ecco i nomi delle emittenti TV e le cifre sottratte:

1) Julie Italia – 700mila euro circa

2) Telelibera 63 – 670mila euro circa

3) Telecolore Salerno – 530mila euro circa

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più