Campania.Trenitalia intensifica i controlli

treni regionali

Trenitalia intensifica i controlli. Sarà pressoché impossibile, quindi,  cercare di fare i furbi e viaggiare senza un regolare biglietto. E’ la direzione di Trenitalia della regione Campania, ad annunciare, mediante un pubblico avviso, che sarà aumentato il personale addetto al controllo dei biglietti dei passeggeri, un controllo che avverrà sia a bordo dei treni che a terra.

E questo, soprattutto, per quanto concerne le tratte regionali. «Contando sull’effetto deterrente dell’iniziativa e su un’adeguata informazione sostenuta anche da un’opera di sensibilizzazione nelle scuole – c’è scritto nella nota – si prevede di poter ridurre il fenomeno in misura significativa. In Campania, per i treni circolanti nei confini regionali, restano in vigore le sanzioni previste dalla legge regionale n.3/2002, modificata nel 2014, che prevede ammende da un minimo di 28 euro per irregolarità riscontrate sui treni metropolitani della Linea 2, fino ad un massimo di 100 volte il prezzo del biglietto, a seconda dei casi».

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più