Dramma. Ragazzo 17enne trovato impiccato sul retro di casa

carabinieri

Tragedia ieri sera nel Beneventano. Un ragazzo di soli 17 anni è stato ritrovato morto, impiccato al balcone della propria abitazione, nei pressi della contrada Santa Croce di Ceppaloni.

Il dramma è avvenuto intorno alle 19.00 di ieri.  Il ragazzo, F.S. poco prima di compiere il folle gesto aveva inviato sul cellulare di un’amica un messaggio, per dirle addio e con il quale annunciava le proprie intenzioni. Inutile il tentativo della giovane di salvargli la vita. Quando è arrivata sul luogo, in compagnia di alcuni amici, lo studente era già morto.

Tragica la scena davanti ai loro occhi: l’amico si era tolto la vita impiccandosi con un lenzuolo bianco al balcone retrostante l’abitazione. Inutile anche l’arrivo dei soccorritori che non hanno potuto far altro che constatare il decesso.

Il giovane, che frequentava il liceo artistico di Benevento, ha lasciato un bigliettino alla madre, con la quale viveva, chiedendole scusa per il tragico gesto. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco per il recupero della salma, il medico legale ed i carabinieri che hanno effettuato un sopralluogo per le indagini. La salma è ora presso l’ospedale Rummo di Benevento in attesa dell’autopsia.

Potrebbe anche interessarti