Torre del Greco: Scuola Don Milani chiusa, due casi di infezione intestinale da vermi

scuola (1)

La scuola Don Milani di Torre del Greco resterà chiusa fino al 14 Aprile per presunti casi di Ossiurosi, un’infezione intestinale che si manifesta con vermi. Gli alunni colpiti sarebbero due, solo uno dei due casi è però stato accertato.

La vicenda ha destato preoccupazione tra i genitori degli alunni che frequentano la scuola. L’istituto Don Milani resterà chiuso fino al prossimo Martedì, per permettere la disinfestazione e la pulizia dei locali. Il sindaco Ciro Borriello, si è recato sul posto per valutare la situazione insieme agli organismi competenti.  “Per prevenire possibili contagi – fa sapere il sindaco Ciro Borriellocome hanno del resto spiegato gli incaricati dell’Asl, basta seguire quelle che sono le normali procedure per una corretta igiene, in particolare lavare con costanza e attenzione le mani“.

COMUNICATO STAMPA

Ciro Borriello sindaco, casi di infezioni intestinali al settimo circolo-Don Milani

L’Asl dispone la chiusura fino a martedì per disinfezione e opere di pulizia

 

Resterà chiusa fino a martedì 14 aprile la scuola Don Milani. Una decisione resasi necessaria per consentire lo svolgimento delle operazioni di disinfezione e pulizia dei locali dell’istituto di via Montedoro. È quanto ha stabilito il competente ufficio dell’Asl Napoli 3 Sud, a seguito del tempestivo interessamento dell’amministrazione comunale. Il sindaco, Ciro Borriello, sollecitato dall’assessore alla Pubblica istruzione Romina Stilo, e i componenti della commissione consiliare che si occupa di Igiene e sanità, guidati dal presidente Pasquale Brancaccio, hanno preso parte questa mattina a un incontro presso la sede dell’istituto insieme a dirigente scolastico, docenti e genitori e a una rappresentanza dell’azienda sanitaria.

Tema della discussione i due presunti casi di ossiuriosi (infezione intestinale) accorsi ad altrettanti bambini (per ora il caso accertato – secondo fonti diramate dall’Asl – sarebbe uno soltanto) che frequentano le elementari del settimo circolo.

Una vicenda che ha creato preoccupazione tra i genitori dei diversi alunni che frequentano la scuola e sulla quale l’amministrazione comunale ha voluto immediatamente fare sentire la propria presenza: “Appena informati della vicenda – fa sapere Brancaccio a nome della seconda commissione consiliare – abbiamo deciso di recarci sul posto per valutare, insieme al sindaco e agli organismi competenti, le possibili strade da intraprendere. Ovviamente evitando inutili allarmismi, in una situazione di indubbia preoccupazione manifestata dai genitori”.

Chiare le considerazioni venute fuori dopo il summit: “Per prevenire possibili contagi – fa sapere il sindaco Borriello – come hanno del resto spiegato gli incaricati dell’Asl, basta seguire quelle che sono le normali procedure per una corretta igiene, in particolare lavare con costanza e attenzione le mani”.

L’infezione intestinale del caso (che si manifesta con la presenza di piccolissimi vermi, gli ossiuri) è contraibile per via oro-fecale, quindi proprio a causa di una momentanea carenza igienica delle mani che vengono portate alla bocca. Per evitare ogni ulteriore problema, si è deciso comunque che da domani, venerdì 10 aprile, la scuola resterà chiusa per permettere l’effettuazione di un’accurata opera di disinfezione. Altri interventi di pulizia riguardanti in particolare le suppellettili sono invece stati previsti per lunedì 13 e martedì 14 aprile. Il settimo circolo-Don Milani di via Montedoro riaprirà regolarmente mercoledì 15 aprile.

 

Torre del Greco, 9 aprile 2015

Potrebbe anche interessarti