Gli Studenti della Federico II sono i migliori d’Europa in diritto romano

Università Federico II, foto wikipedia

Gli studenti della Federico II, la storica e prestigiosa università partenopea, hanno vinto l’ottava edizione del dell’International Roman Law Moot Court Competition, risultando così i migliori studenti di diritto romano d’Europa.

La competizione si è svolta a Vico Equense dal 15 al 18 aprile e, come si legge in un articolo de Il denaro, ha visto i ragazzi cimentarsi in un processo d’epoca giustinianea, ideato appositamente da una commissione internazionale di esperti di diritto romano.

“Promuovere lo studio del diritto romano come patrimonio giuridico comune europeo aggiunge un tassello importante alla costruzione della nostra identità comune, oltre a rappresentare un’ottima occasione di confronto per i nostri ragazzi”– ha dichiarato la professoressa Carla Masi Doria, che insieme al professor Cosimo Ascione, hanno preparato i ragazzi dell’ateneo napoletano.

“La nostra Università -continua la Masi- ospita per la prima volta la manifestazione e con precedenti illustri come il foro di Philippi e l’Old Library dell’All Souls College di Oxford non potevamo certo essere da meno nella scelta della location. Per questo abbiamo voluto e ottenuto che la finale della competizione si svolgesse nella suggestiva cornice delle Terme Stabiane dell’antica Pompei.”

Al concorso hanno partecipato 8 atenei, ovvero Atene, Cambridge, Liegi, Napoli Federico II, Oxford, Treviri, Tubinga e Vienna.

Potrebbe anche interessarti