De Magistris: “Cresce il turismo a Napoli”. Ma su facebook è polemica..

De Magistris

Il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, commentando i dati relativi al turismo nella città partenopea nel 2014 e resi noti nella conferenza di Bankitalia -Ciset a Venezia con il ministro Franceschini, lo scorso 23 aprile, si ritiene molto soddisfatto.

Ed a tal proposito, De Magistris, sulla propria pagina facebook ha dichiarato: I turisti stranieri amano l’Italia, nel 2014 hanno speso nel nostro paese 34 miliardi di euro confermando il ruolo del turismo di vero e proprio “motore” per l’economia di una nazione e di una città. E tra tutte le città italiane quella che cresce di più è Napoli con un segno più del 14,6%; più del doppio di Roma (+7,2%) e Firenze (+5,8%). Lontanissime Venezia (+0,9%) e Milano (+0,3%). Continuiamo a credere che puntare su cultura e turismo sia la strada migliore per rilanciare la nostra città e creare nuove occasioni di sviluppo e occupazione per i giovani di Napoli.

Per molti cittadini, però, la strada migliore per rilanciare la città non è affatto quella suggerita da De Magistris. I commenti dei partenopei al post del sindaco, infatti, non sono stati molto positivi, anzi. La polemica scaturisce soprattutto per l’inefficienza dei servizi pubblici, del tutto incomparabili con le altre città italiane ed europee, in primis per quanto riguarda i trasporti.

Potremmo incassare almeno il doppio dei 34 miliardi se solo sapessimo sfruttare le nostre risorse”, questo commento riassume il pensiero comune ai cittadini, e voi cosa ne pensate?

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più