Far West a Napoli, spara dal balcone e ammazza 4 persone

carabinieri-e1418131309831

Via Napoli a Capodimonte, nel quartiere di Secondigliano, vive ore di terrore da quando un uomo si è barricato in casa e spara all’impazzata dal balcone con un fucile a pompa. La tragedia, che sembra uscita da un film western, è iniziata quando, nel primo pomeriggio, l’uomo ha sparato alla moglie, dopo di che si è chiuso in casa circondando il perimetro di bombole a gas minacciando di far saltare in aria l’intera struttura.

Nella furia omicida si è poi affacciato sulla strada, sparando a due poliziotti, un carabiniere, un altro agente della Polizia Municipale e un passante. Alcuni feriti sono stati trasportati in ospedale e il primo bilancio conta quattro morti, fra cui il tenente della Polizia Municipale suo vicino di casa.

Le forze dell’ordine hanno aperto le trattative con l’uomo, ma non si esclude che la polizia intenda preparare un’irruzione nell’appartamento al primo piano di via Napoli. La strada è stata chiusa al traffico e transennata in modo da tenere giornalisti, operatori e curiosi ad oltre 500 metri di distanza dalla palazzina circondata dalle forze di polizia. Sul posto sono state fatte affluire alcune ambulanze e un elicottero della polizia sta sorvolando la zona. Ignote ancora le cause di una simile follia, ne le condizioni della moglie dell’uomo.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più