Osa riprendere un incivile e viene investito con l’auto in diretta radiofonica

Corso_Vittorio_Emanuele

Questa mattina, Francescco Emilio Borrelli, esponente dei Verdi e collaboratore della trasmissione di Radio Marte, la Radiazza, ha subito un’aggressione da parte di un automobilista beccato a lanciare rifiuti dal finestrino dell’auto, mentre sulle sue gambe teneva un bambino ed al suo fianco una donna.

Borrelli si trovava in Corso Vittorio Emanuele, all’altezza dell’Asl, in diretta radiofonica, quando l’incivile ha lanciato dalla sua autovettura un pannolino, una bottiglia in plastica ed un bicchiere, colpendo Borrelli. Alla reazione indignata di quest’ultimo, l’incivile è sceso dalla sua auto e lo ha aggredito, colpendolo prima al volto, poi lo ha gettato giù dallo scooter e infine lo ha investito con l’auto.

Una furia omicida ingiustificata e ingiustificabile che ha lasciato senza parole i cittadini in ascolto per la gratuità e la violenza dell’atto,” si legge nel comunicato. Per fortuna, a parte un trauma e qualche escoriazione, Borrelli sta bene, è stato portato all’ospedale Loreto Mare e pare che il suo stato di salute non desti particolare preoccupazione, anche se non è stato possibile procedere ad accertamenti più approfonditi a causa della mancanza di macchinari per effettuare Radiografia e Tac.

L’autovettura dell’incivile è stata identificata dai carabinieri e si spera che ovviamente paghi per quello che ha fatto.

“Una vicenda che ci indigna e ci lascia interdetti – si legge nel comunicato – e che abbiamo deciso di rendere nota solo dopo che abbiamo avuto la certezza che lo stato di salute di Francesco non desta preoccupazioni”

Ecco l’audio dell’aggressione

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più