Comune di Atrani: “Non è vero che il nostro mare è inquinato”

Atrani Salerno Atrani

Il comune di Atrani, in seguito al nostro articolo sulla balneabilità delle acque Campane, ha reso noto di avere, in data 22/06/2015, chiesto alla Regione Campania la revoca del divieto di balneazione riferito alle acque delle spiaggie del territorio atranese, giudicate scarse in base ai rilievi effettuati nel corso dei quattro anni precedenti.

lettera vesuviolive

Grazie, infatti, ad un massiccio intervento del servizio idrico integrato che ha provveduto alla pulizia dell’impianto integrato primario smaltendo 62 tonnellate di materiali di vario genere, al ripristino delle funzionalità del sistema di paratorie ed alla disostruzione dell’imbocco della condotta sottomarina, l’amministrazione comunale ritiene di avere agito in modo da rendere le acque assolutamente balneabili.

11653205_10206299738485242_980908591_n

Dal sito dell’ARPAC, secondo un comunicato inviatoci dal Comune di Atrani, si può infatti verificare come, in base ai rilievi effettuati tra aprile e maggio, gli esiti sono assolutamente favorevoli. Per cui, benché la classificazione delle acque rimane scarsa, il litorale di Atrani è balneabile.

Potrebbe anche interessarti