Colto da malore mentre guidava, 64enne muore a Napoli

incidente malore fuorigrottaNapoli – In questo caso non centra nulla l’alta velocità, l’utilizzo di droghe, alcol o qualche manovra azzardata. La tragedia che ha avuto luogo ieri pomeriggio a Fuorigrotta è solo colpa del destino. Erano le 17.30 quando un automobilista 64enne, che percorreva via Cupa Nuova Cinthia, è stato colto da un malore mentre era alla guida della sua auto ed è deceduto sul colpo.

Secondo le prime ricostruzioni della Polizia di Stato e della squadra del nucleo infortunistica stradale della Polizia Municipale, potrebbe essersi trattato di un infarto che avrebbe ucciso l’automobilista subito e gli avrebbe fatto perdere il controllo del veicolo, il quale ha terminato la sua corsa contro il tabellone di una stazione di rifornimento proprio in via Cupa Nuova Cinthia. Sono naturalmente accorsi sul posto curiosi e forze dell’ordine che hanno effettuato fino a sera tutti i rilevamenti del caso. Al momento non ci sono novità né sul malore dell’uomo ne sulla dinamica dell’incidente, ciò che è certo è che la macchina andava davvero molto piano, tanto che i danni alla stazione di rifornimento sono esigui.

A riportare la notizia è Il Mattino. 

Potrebbe anche interessarti