Rapina in farmacia col neonato in braccio: bottino di 3000 euro

Rapina in Farmacia neonato

Quarto – I carabinieri del comando di Quarto hanno arrestato due giovani coniugi di 35 e 29 anni che lunedì scorso, 3 agosto, hanno rapinato una farmacia di Corso Italia, portando via ben 3000 euro dalle casse dell’esercizio commerciale. La notizia è stata riportata dal Corrieredelmezzogiorno.it.

Secondo le ricostruzioni degli inquirenti, marito e moglie avevano già premeditato il piano per far irruzione nella farmacia e rubare il denaro, servendosi oltretutto del loro bambino di appena sette mesi. La donna, portando tra le braccia il piccolo, era entrata fingendo di dare un’occhiata ai prodotti esposti e nel frattempo aveva dato l’ok al marito, armato di pistola (successivamente si è scoperto che fosse solo una pistola giocattolo) per fare irruzione e portare via il bottino.

Il titolare della farmacia ha subito sporto denuncia, grazie alla quale i carabinieri hanno subito potuto fermare la coppia, con l’ausilio delle immagini registrate dalle telecamere di sorveglianza. La moglie al momento è agli arresti domiciliari mentre il marito è stato arrestato e portato nel carcere di Poggioreale.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più