Nuova voragine a Pianura: ritorna la paura

voragine pianuraNapoli – Una voragine si apre, questa mattina, in via Russolillo; probabilmente il manto stradale, già precario, ha subito l’incessante pioggia della notte, non reggendone l’impatto. Sul luogo sono intervenuti Vigli del Fuoco, Polizia Municipale e alcuni uomini della Protezione Civile, trattandosi di una zona, recentemente, colpita da fenomeni attigui che hanno causato l’evacuazione di centinaia di cittadini. Immediatamente si è osservato come il vuoto al di sotto della voragine che potrebbe essere causa di futuri cedimenti: una situazione molto delicata, e soprattutto denunciata ripetutamente alle istituzioni. Pasquale Strazzullo, consigliere municipale, suggerisce interventi rapidi ed efficienti proprio per evitare danni agli abitanti e ai commercianti della zona, prima di tutto alla persona ma anche economici.

Ricordiamo, infatti, come la voragine di febbraio scorso, colpì Pianura e molti residenti, costretti a lasciare le proprie case e i propri negozi. In quell’occasione 95 furono i nuclei familiari sgomberati, per un totale di 380 persone. Quello delle strade, soprattutto periferiche, è un problema significativo per Napoli. Le piogge e gli allagamenti invernali, la scarsa manutenzione fognaria e lo stato precario del manto, possono creare problemi gravissimi di collegamento per il centro città.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più