Castellammare: donna investita da una Smart, alla guida un 19enne

smart

Castellammare di Stabia – Una netturbina di 56 anni, mentre svolgeva il suo lavoro, è stata investita da una Smart con alla guida un 19 enne stabiese in Via Mazzini a Castellammare.

La donna è una dipendente della ditta Ego Eco. L’auto, che ha improvvisamente ha travolto l’operatrice sbalzandola sull’asfalto per svariati metri, è poi finita contro dei paletti terminando così la sua corsa.

Sul posto sono immediatamente intervenuti i soccorsi che hanno trasportato la donna ferita nel vicino ospedale San Leonardo, dove le è stato riscontrato un ematoma alla testa ed una lussazione alla spalla. I medici hanno dato alla donna una prognosi di 40 giorni.

La polizia, recatasi sul posto per i rilievi, ha sequestrato la patente al 19 enne che, fermatosi per prestare i primi soccorsi alla donna ferita, ha dichiarato di essere stato abbagliato dalla luce del sole e di non aver notato l’operatrice a lavoro. Adesso si attendono i risultati dell’alcool test per accertare che il giovane ragazzo non si fosse messo alla guida in stato di ebbrezza.

Foto: immagine di repertorio

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più